Non chiamatela frivolezza.

IMG_1182

Da sempre sono attratta da quello che è bello, profuma, sbrilluccica, o che sia di colore rosa.

Durante la gravidanza ho promesso a me stessa che sarei rimasta la stessa Sara di prima, curata e femminile. Che la doccia, nonostante il terrorismo psicologico fatto da altre neo mamme, me la sarei fatta come d’abitudine, che non sarei rimasta in casa in pigiama con eventuali rigurgiti del pupo annessi. Insomma che avrei mantenuto una certa decenza nonostante stanchezza e probabili ore di sonno mancate, in primis per me stessa e poi anche per il mio Lui. A distanza di tre mesi dalla nascita di Andrea posso ritenermi soddisfatta nel dire che la promessa fatta a me stessa l’ho mantenuta. A costo di farmela, quella doccia, anche alle 23 di sera.

Perché sacrificare alla causa maternità il proprio aspetto, la propria vita? Io non me lo spiego. Certo, con un bambino le abitudini e i ritmi della giornata tipo subiscono un cambiamento, diciamo che sono praticamente scanditi dalle esigenze del piccolo, ma nonostante ciò non trovo giusto rinunciare completamente a quello che si era prima. Che essere mamma sia una cosa meravigliosa nessuno lo mette in dubbio, ti fa provare un amore immenso che solo quando diventi mamma riesci a provare ed è giusto, una parte di quell’amore, conservarla anche per noi stesse. In fin dei conti è tutta questione di organizzazione. Già ORGANIZZAZIONE e di stabilire delle priorità. Prima o poi il bambino si addormenterà (non credete a quelle mamme che: “Il mio non dorme MAI.” Impossibile. I bambini prima o poi dormono.) Oppure si “AUTOINTRATTENGONO” (Certo, ti piacerebbe…) tipo 2 minuti e mezzo, eppure li apprezzerete quei due minuti e mezzo. 2 minuti e mezzo quando si è mamme sono preziosi come l’aria. Mentre dorme riuscirete a fare quello che vi siete imposte. A parte dormire anche voi. E a dedicarvi qualche minuto.

Io ci credo fermamente “al potere del rosa cipria”. Perché niente mi ha fatto sentire meglio quella mattina di una passata di cipria e di un tocco di blush rosa dopo una nottata in bianco. Il mio blog si chiama così proprio perché quella mattina è stata una rivelazione. E non è una questione di frivolezza: il make up, un abito, un profumo, possono essere uno strumento fondamentale nella sicurezza in noi stesse. Ad affermarlo sono i migliori esperti nel settore, e ne ho la prova ogni giorno quando scelgo di lavorare da casa struccata e in maglietta e quando invece scelgo di vestirmi bene e truccarmi. L’umore cambia in modo drastico. Il controllo del nostro aspetto, sentirci “a posto fuori” a volte riesce a richiamare un maggiore equilibrio anche dentro e io di questo ne sono sicura.

Annunci

4 pensieri su “Non chiamatela frivolezza.

  1. Quanti è vero ciò che hai scritto!io sono una ragazza acqua e sapone non amo chili di trucco per poi coprire cosa?due brufoli o delle occhiaie?peto un po di cipria e blush molto spesso ti danno quel tocco in più in cui ti senti quasi una dea😍Per non parlare del profumo vado pazza per alcune fragranze dellerboristeria,esempio passo dal profumo talcato a quello floreale😂😂 Congratulazioni per la nascita del tuo bimbo immagino sia un amore come tutti i pargoletti così piccoli☺

    Liked by 1 persona

    • Grazie cara! Sei sempre molto carina a commentare! Anche io come te non uso molto trucco (odio il fondotinta per intendersi!), mi piace la pelle “pulita”! 🙂 Dell’erboristeria mi piace molto il profumo al papavero dell’Erbolario, conosci? Lo adoro! Da piccola invece usavo l’Iris! E’ a metà tra un floreale e un talcato! 🙂 Hai per caso un profilo Instagram? Buona Giornata!

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...